ULTIME NEWS

#Piombino, ultim'ora: il 75% dei clienti usufruisce del #servizio

A causa della rottura improvvisa della tubazione principale nella zona di Montegemoli, avvenuta nella nottata, si stanno presentando abbassamenti della pressione fino al blocco dell’erogazione nelle zone alte del comune di Piombino, in particolar modo:
zona Piazza della Costituzione,  via Petrarca, via Trento e Trieste, via Boccaccio, via Rossini, via Hermite, via Doninzetti e via Cimarosa con vie limitrofe aventi alti palazzi, tutta la zona compresa da via 25 Aprile a San Rocco-Montemazzano, via Togliatti, via Einaudi, via De Gasperi, via Pietro Nenni, via Di Vittorio, via De Nicola, via Lizzadri e zona Diaccioni con vie limitrofe aventi alti palazzi.
Le squadre prontamente intervenute stanno lavorando ininterrottamente e in presenza di forte difficoltà, a causa dell’allagamento provocato dalla perdita e per lo scavo risultato complesso.
La città di Piombino è alimentata con la tubazione secondaria, che distribuisce circa il 75% dell’acqua necessaria.
Salvo imprevisti, la riparazione si concluderà nella mattinata di oggi (2 gennaio) e il servizio tornerà lentamente alla normalità, a tutti,  entro la tarda serata.
Al ripristino del servizio si manifesteranno fenomeni di intorbidamento, che si esauriranno nel corso di 24 ore.

Info in aggiornamento

IMG 20190102 WA0001


numeri di emergenza

emergenza acqua

emergenza gas

Back to top