Ordinanze e dichiarazioni di emergenza idrica - ASA

Utilizzo dell’acqua proveniente da pubblico acquedotto per il riempimento delle piscine

L’utilizzo dell’acqua potabile per il riempimento delle piscine ad uso pubblico deve essere autorizzato attraverso una specifica procedura.  L’eventuale positivo accoglimento della richiesta sarà valido, in ogni caso, per un periodo massimo di 365 giorni.
Successivamente alla richiesta, verranno comunicate da parte del gestore le prescrizioni riguardanti modalità e tempi di riempimento.
Nel caso in cui vengano emesse ordinanze da parte dei Comuni di razionalizzazione della risorsa idrica o dichiarazioni di emergenza idrica da parte della Regione, le prescrizioni saranno sospese fino al termine di validità dei sopraggiunti provvedimenti. 

Atto amministrativoN.DataComuneScarica il documento
Ordinanza2523/06/2022Volterradownload
Ordinanza6223/06/2022Portoferraiodownload
Ordinanza46223/06/2022Rosignano Marittimodownload
Ordinanza422/06/2022Collesalvettidownload
Ordinanza17221/06/2022Livornodownload
Ordinanza520/06/2022Suveretodownload
Ordinanza2217/06/2022Guardistallodownload